1. Home
  2. Tutte le news
  3. COME APRIRE UN MUTUO ORA CHE I TASSI SONO IN AUMENTO?

COME APRIRE UN MUTUO ORA CHE I TASSI SONO IN AUMENTO?

Per contrastare l’aumento dell’inflazione, come sappiamo, la BCE ha deciso di aumentare ancora i tassi sui mutui; parliamo di un netto incremento rispetto lo scorso anno. Questo dato preoccupa principalmente chi ha acceso un mutuo a tasso variabile o chi desidera accenderlo. Vediamo di seguito alcuni consigli per cercare di monitorare al meglio questa situazione.

COME APRIRE UN MUTUO ORA CHE I TASSI SONO IN AUMENTO?

Per prima cosa è necessario fare una selezione preliminare degli istituti di credito a cui rivolgersi e verificarne le condizioni proposte oppure richiedere l’aiuto di un consulente esterno alla banca, in modo che possa darvi consigli imparziali e indirizzarvi verso l'opzione migliore.

Anche la nostra società mette a completa disposizione collaboratori competenti.

Come comportarsi se il mutuo è stato già acceso?

In questo caso si può comunque intervenire per migliorare la vostra situazione scegliendo tra alcune possibili soluzioni.

La prima è quella di richiedere il passaggio da un tasso variabile a un tasso fisso (sempre che la vostra scelta iniziale risalga al tasso variabile), tenendo però in considerazione che la decisione definitiva spetta alla banca.

La seconda alternativa può essere quella di chiedere la sospensione del mutuo, considerando che però questa opzione viene garantita dalla legge solo per alcuni mesi e in caso di perdita del lavoro.

L'ultima soluzione è quella di valutare una surroga o un’estinzione anticipata del mutuo.

Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

La surroga è la possibilità di trasferire il mutuo da una banca a un’altra. In questo modo si ha la possibilità di scegliere un nuovo istituto di credito e valutare tra le migliori condizioni proposte. Quest'ultima non comporta alcun costo e soprattutto è doveroso sapere che la banca non può assolutamente opporsi a una richiesta di surroga.

Estinzione anticipata del mutuo

È possibile estinguere un mutuo prima del termine prefissato. Per farlo occorre restituire anticipatamente il denaro ottenuto senza pagare gli interessi fino a quel momento maturati.

L'estinzione anticipata prevede la cessazione del mutuo prima del termine prefissato.

E' giusto sapere che quest'ultima scelta, per chi ha acceso un mutuo dopo il 2007, nella maggior parte dei casi, non comporta penali mentre per mutui antecedenti si può beneficiare dell’applicazione di penali ridotte come stabilito dalla legge Bersani del 2007.

L’estinzione anticipata può essere totale, se si dispone dell’intera somma, o parziale, se si procederà con la restituzione di una parte del denaro, che verrà scalata dal debito rimanente.

COME APRIRE UN MUTUO ORA CHE I TASSI SONO IN AUMENTO?

+39 039.2752981

info@studioemmebiassono.it

Via Mazzini, 43
20853 - Biassono (MB)

P.IVA 09509930963
© 2022 Studio Emme di Alessandro Mercandelli | privacy | revoca consensi | Cookies Settings | designed by © Creative Studio